La lista di MuoviAmo Tursi

Logo MuoviAmo TursiDopo un lungo periodo di impegno, MuoviAmo Tursi è riuscita a presentare la propria lista alle elezioni comunali che si terranno il 31 maggio a Tursi. I candidati consiglieri hanno scelto il proprio candidato sindaco, nella figura di Antonio Di Matteo. La lista rappresenta il più coeso e compatto gruppo politico cittadino, tenuto insieme dall’ideale di migliorare la vivibilità della nostra Città con un’attività amministrativa trasparente, decisa e concreta.

A chi obietta la mancanza di 3 candidati ulteriori nella lista, noi rispondiamo che la lista c’è, è stata presentata e concorrerà. Preparare una lista senza fare promesse o ricatti, ma sulla base di un ideale, è difficile. E lo è ancora di più quando ci sono gruppi politici nel panorama comunale che mancano dei più basilari valori in cui noi crediamo: serietà, correttezza, onorabilità, rispetto, dignità.

Qualcosa si muove

rondine tursiForse perché le elezioni si avvicinano, forse perché i cittadini hanno finalmente avuto modo di saggiare i contendenti, forse perché c’è un risveglio sociale stimolato dalla costante attività politica di MuoviAmo Tursi, forse perché l’attuale amministrazione comunale ha rappresentato la peggiore esperienza degli ultimi decenni, fatto sta che i cittadini sono tornati ad interessarsi delle questioni importanti della nostra Città. Questa riflessioni sorge spontanea quando già 4 liberi cittadini hanno voluto incontrare i membri del Consiglio Direttivo di MuoviAmo Tursi e proporre il proprio attivo e palese sostegno al progetto.

Tutte le proposte di MuoviAmo Tursi

proposte MuoviAmo TursiAl presente articolo vengono allegate tutte le 25 proposte che MuoviAmo Tursi si impegna a realizzare quando andrà ad amministrare la Città di Tursi. 25 proposte chiare, organizzate in 5 settori, che pongono rimedio a criticità ataviche del territorio e che forniscono numerose occasioni di sviluppo e opportunità di lavoro ad una comunità che soffre da troppi anni l’immobilismo e il clientelismo. 25 proposte frutto di anni di studio, di incontri, di approfondimenti, di discussioni e che possono essere ulteriormente migliorate dal continuo confronto con i cittadini e con la parte sana della Città.